Iscrizioni aperte, I edizione

Tradurre in campo legale

con Caterina Cutrupi, moderano i revisori di Langue&Parole

17 e 19 maggio 2017 ore 18.00
22 e 24 maggio 2017 ore 18.00

In convenzione con ANITI, AITI, TRADINFO

Gli argomenti del corso

Il traduttore in ambito legale deve possedere una laurea in giurisprudenza? Una delle domande che i traduttori, soprattutto agli esordi, si fanno con maggiore frequenza.
Caterina Cutrupi racconterà il percorso che l'ha portata a specializzarsi in questo ambito e fornirà le basi per chi voglia come lei aprirsi una strada in questa branca delle traduzione tecnica.

Programma:

La traduzione legale
-        Principali differenze tra Commol Law (Paesi anglosassoni) e Civil Law (Europa continentale).
-        L'inglese legale internazionale (UE e altre istituzioni).
-        Le due anime del diritto inglese: Common Law ed Equity.
-        Le due branche del diritto: civile e penale. Settori del diritto civile: societario, industriale, di famiglia, tributario ecc.


Il traduttore legale
-        Requisiti/certificazioni.
-        Importanza della conoscenza e dell'approfondimento.
-        Ricerca terminologica.

I clienti, le tipologie di documenti, la terminologia
-        Studi legali, aziende, studi notarili, tribunali ecc.
-        Contratti, documenti societari, atti giuridici.

Alla fine del secondo incontro i partecipanti riceveranno un testo da tradurre che sarà poi corretto collettivamente nel quarto e ultimo incontro.

 

 

Struttura e durata

Per questo WebLab sono previsti quattro incontri da 90 minuti. Le lezioni si svolgono dalle ore 18.00 alle 19.30, sono interamente registrate e rivedibili in qualsiasi momento, in caso di assenza non si perderà alcun contenuto. Tutte le lezioni collettive si tengono su nostra piattaforma web; attraverso un semplice link si accede all’aula virtuale.
Nell'area privata del sito dedicata al corso sarà possibile inoltre continuare le conversazioni tra partecipanti e docente, dopo ogni singolo incontro.

In sintesi:

4 lezioni di gruppo

1 esercitazione di traduzione da svolgere a casa e corretta collettivamente

Docenti
 
A chi si rivolge

Il WebLab si rivolge a neolaureati in lingue o traduzione interessati a specializzarsi in un settore specifico. Il corso è anche adatto a traduttori già in attività, ma con nessuna o scarsa esperienza in campo legale. Può rivelarsi utile anche a laureati in giurisprudenza incuriositi dal mestiere di traduttore.

Obiettivi

L'obiettivo è quello di stabilire i requisiti del traduttore legale e fornire una panoramica completa delle tipologie testuali che più comunemente ci si trova ad affrontare. L'obiettivo è anche quello di mettere a confronto la lingua legale inglese e quella italiana, portando alla luce specificità dell'una e dell'altra. Ultimo obiettivo è quello di passare in rasegna le difficoltà traduttive più frequenti nei testi di questo settore.

Costi e come iscriversi

La quota di iscrizione è di Euro 140,00 fino al 21 aprile 2017, ed Euro 160,00 dal 22 aprile fino all'inizio del corso. La quota di partecipazione dovrà essere versata tramite bonifico bancario o paypal.
Per iscriversi, è necessario richiedere il modulo a L&P, all’indirizzo info@langueparole.com, oppure chiamando il numero 02.92888626.

Cosa viene rilasciato

Al termine del WebLab, L&P rilascerà un attestato di partecipazione.

Lingua di lavoro

Esercitazione ed esempi dall'inglese

Brochure completa

Scarica la brochure del percorso sulla traduzione tecnico specialistica.

Iscrizione
€ 160
(iva inclusa)

Richiedici il modulo

Sconti

fino al 21 aprile 2017
tariffa early bird
€ 140
(iva inclusa)

Contatti

Scrivici per qualsiasi informazione relativa al WebLab.