VI edizione

Scouting e ricerca diritti
corso per aspiranti scout, editor, traduttori

Con Gioia Guerzoni, Sarah Victoria Barberis ed Emanuele Giammarco

5, 9 aprile 2021 alle 18.00: S.V. Barberis
12, 16 aprile 2021 alle 18.00: G. Guerzoni
19 aprile 2021 alle 18.00: E. Giammarco

In convenzione con Biblit, ANITI, TRADINFO, AITI
 

Gli argomenti del corso

Lo scout: una delle figure editoriali più affascinanti. Ma come si "fiutano" i successi editoriali, e come si propongono agli editori? Come si scrive una scheda di lettura degna di attenzione e che, soprattutto, faccia sì che il libro venga davvero acquistato? Ne parleremo con Gioia Guerzoni, traduttrice letteraria e scout freelance, mentre con Sarah V. Barberis affronteremo il discorso dei foreign rights, scoprendo la filiera che porta un libro dal Paese di origine agli scaffali delle nostre librerie. Emanuele Giammarco invece ci darà la sua opinione sul meccanismo di scouting e proposte, spontaneee e commisisonate, nella sua veste di editore.

Programma:

Gioia Guerzoni

La proposta editoriale, aka il cacciatore di libri
Perché bisogna specializzarsi in una preda?

- Esperienze personali: le antologie
- Leggere molto e parlare con tutti. L’importanza di essere generosi
- Andare in libreria una volta alla settimana
- Leggere i blog di letteratura del Paese che ci interessa
- Seguire attentamente i social, in particolare Facebook e Twitter
- Andare ai festival letterari
- Perché, all’inizio, conviene lavorare gratis
- Perché, dopo un po’, bisogna farsi pagare, almeno in traduzioni
- Benefit: festival, viaggi, lavoro ecc.
- Leggere molto e parlare con tutti. L’importanza di essere generosi
- Leggere molto e parlare con tutti. L’importanza di essere generosi
- Leggere molto e parlare con tutti. L’importanza di essere generosi (ripetere 100 volte)

Cosa fa il cacciatore di libri?

- Ricerca dei titoli giusti: evoluzione nel tempo
- Paesi in, Paesi out. Sì, anche l’editoria segue la moda
- Contatti diretti con gli editori
- Visite frequenti a librerie e biblioteche
- Fiere e appuntamenti con gli editori
- Consultazione riviste di settore e recensioni sui quotidiani
- Studiare le uscite in Rete
- Programmi delle manifestazioni più importanti (fiere, festival ecc.)

Chi è l'editore adatto al mio libro?

- Raccolta cataloghi in occasione delle fiere
- Contatti diretti per verifica esigenze particolari
- Individuazione delle preferenze del referente in casa editrice
- Tempismo della proposta
- Costruire mappe mentali: cosa piace a chi; chi dovrebbe incontrare chi

Come si presenta un libro?

- Verifica della cessione dei diritti ad altri Paesi
- Elevator pitch, ovvero gli editor hanno un miliardo di proposte al giorno
- Scheda del libro, che include punti di forza ed eventuali problemi, tipo di pubblico a cui si rivolge, difficoltà di traduzione
- Scheda classica o pop (esempi)

Esercitazione: stesura di una scheda di lettura pop (verrà corretta privatamente)

Sarah Victoria Barberis

Foreign Rights, ovvero anche i libri hanno dei diritti
Chi è il foreign rights?

- Competenze giuridiche (ma non siamo tutti avvocati)
- Competenze editoriali (conoscere la vita di un libro)
- Competenze linguistiche - sì, l’inglese lo devi sapere molto bene ​e magari anche altre lingue
- Competenze relazionali - chi sa ascoltare si salva

Cosa fa il foreign rights?

- Scopre se i diritti di un libro sono disponibili, acquistabili, decaduti
- Presiede alla negoziazione della cessione dei diritti
- Stipula dei contratti (verifica scadenze e rinnovi)
- Riceve e invia i rendiconti (se è una piccola casa editrice)
- Si assicura che l’edizione del libro italiana sia in regola (nei tempi di pubblicazione? La dicitura del copy è corretta? Compare il nome dell’agenzia?)
- Schede di lettura: perché servono, quando servono, chi è un buon lettore
- Organizza le mostruose agende delle fiere editoriali
- Le fiere editoriali: come sopravvivere alla battaglia navale e salvare il fegato
- Le fellowship: viaggi organizzati a scoprire nuove culture

Di cosa si nutre?

- Ascolta alle riunioni editoriali
- Affronta le questioni di diritto intellettuale: lo strano caso Salinger
- Legge i report degli scout internazionali
- Legge le proposte delle agenzie editoriali
- Legge manoscritti e proposals (anche se non è proprio mansione da foreign rights office)
- Che legge l’ho detto?

Chi sono i suoi alleati? E i suoi nemici?

- Gli incontri con gli agenti italiani
- Gli incontri con gli agenti stranieri (o come quel caffè a Francoforte mi è fruttato un Barthes inestimabile)
- I parenti all’estero: quando la tua casa editrice è gemellata con altre 
- Le specie: i furetti, i lemming, gli elefanti, le pantere, gli squali e gli umani

Da dentro a fuori

- Vendere titoli italiani all’estero: ovvero come imparai a vendere neve agli eschimesi
- Quali titoli possono funzionare all’estero? Il caso Elena Ferrante
- Preparare la presentazione dei propri titoli
- Parlare con gli editor stranieri e raccontare i nostri libri

Esercitazione (corretta in classe)

Emanuele Giammarco

La prospettiva dell'editore

- Chi sono, cos’è Racconti edizioni
- La linea editoriale, che cos’è?
- Gli attori della filiera: promotori, distributori e librai. Come influiscono sulle politiche editoriali
- Cenni di scouting di narrativa italiana: dove e cosa cercare? Esempi concreti
- Costruire un’opera letteraria, da dove partire? Esempi concreti
- Scouting di narrativa straniera: dai blurb all’offerta di acquisizione
- Il futuro dell’editor

Struttura e durata

Per questo laboratorio sono previsti cinque incontri di gruppo da 90 minuti. Le lezioni si svolgono dalle ore 18.00, sono interamente registrate e rivedibili in qualsiasi momento (fino a 30 giorni dopo la fine del corso), in caso di assenza non si perderà alcun contenuto. Tutte le lezioni collettive si tengono su nostra piattaforma web; attraverso un semplice link si accede all’aula virtuale. Inoltre, è prevista una lezione individuale in videochiamata, a correzione della scheda di lettura, con i redattori di Langue&Parole. La durata della lezione privata è di circa 60 minuti e giorno e orario possono essere concordati con il tutor di riferimento.
Nell'area privata del sito dedicata al corso sarà possibile inoltre continuare le conversazioni tra partecipanti e docente, dopo ogni singolo incontro.

In sintesi:

5 lezioni di gruppo

2 esercitazioni. La scheda di valutazione verrà corretta privatamente, la ricerca diritti in gruppo

1 lezione individuale in videochiamata

Docenti
 
A chi si rivolge

Il corso si rivolge a traduttori editoriali, interessati a scoprire le dinamiche di scouting e ricerca diritti e poterle quindi usare come strumento di promozione professionale con gli editori, ma anche a tutte le altre figure editoriali, come aspiranti scout e editor, interessate ad approfondire questi argomenti e a entrare nel cuore pulsante di una casa editrice, ovvero l'ufficio foreign rights.

Obiettivi

L'obiettivo è far comprendere come funzioni la compravendita dei diritti di traduzione di un inedito e quali figure sono coinvolte in questo processo. Altro obiettivo è insegnare a scrivere schede di lettura professionali e tecniche, mettendo l'accento sui diversi tipi di schede possibili. Infine, si insegnerà come sviluppare il "fiuto" per papabili successi editoriali.

Costi e come iscriversi

La quota di iscrizione è di Euro 200,00 Iva inclusa. Iscrivendoti entro il 5 marzo 2021 la quota è di euro 175,00 Iva inclusa.
La quota dovrà essere versata tramite bonifico bancario oppure tramite PayPal. Per iscriversi è necessario richiedere l'apposito modulo a L&P, all’indirizzo corsi@langueparole.com, oppure chiamando il numero 02.92888626.
La quota versata comprende l'accesso al database editoriale denominato "area privata", ospitato sul sito www.langueparole.com, sezione "Scouting e ricerca diritti", e relativi materiali.

Cosa viene rilasciato

Al termine del corso, L&P rilascerà un attestato di partecipazione.

Lingua di lavoro

italiano

Quota

€ 200 Iva inclusa

Sconti

€ 175 Iva inclusa

Entro il 5 marzo 2021

Contatti

Scrivici per qualsiasi informazione relativa al WebLab.